Convenzione istitutiva dell’AELS

La Convenzione istitutiva dell’Associazione europea di libero scambio (Convenzione AELS) costituisce la base per il coordinamento dei vari sistemi di sicurezza sociale tra gli Stati membri, ossia la Svizzera, l’Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia.

Conclusa il 21 giugno 2001 ed entrata in vigore il 1° giugno 2002, la versione riveduta della Convenzione AELS si prefigge di favorire la mobilità geografica e professionale, facilitando le condizioni di soggiorno e di lavoro all’interno degli Stati interessati. Garantendo un migliore coordinamento dei diversi sistemi di sicurezza sociale, la Convenzione AELS consente di beneficiare di una copertura oltre i confini nazionali.

Adottando, nell’allegato K, i regolamenti (CE) n. 883/2004 e n. 987/2009, la Convenzione AELS consente alla Svizzera di applicare le disposizioni vigenti all’interno dell’UE nelle sue relazioni con gli Stati membri dell’AELS.

Ultima modifica 06.11.2020

Inizio pagina

https://www.zas.admin.ch/content/zas/it/home/bases-legales-et-coordination-internationale/coordination_internationale_securite_sociale/convention_aele.html