Coordinamento internazionale della sicurezza sociale

La Svizzera è legata a quasi 50 Stati da convenzioni internazionali (bilaterali o multilaterali). Ciò consente di coordinare il sistema di sicurezza sociale svizzero con quello degli Stati partner.

L’obiettivo di tali convenzioni è facilitare la mobilità geografica e professionale dei cittadini degli Stati contraenti e dei loro familiari, garantendo un migliore coordinamento tra i diversi sistemi di sicurezza sociale. Oltre a favorire la parità di trattamento per i cittadini degli Stati contraenti e a definire la legislazione applicabile, le convenzioni possono in particolare prevedere disposizioni per facilitare l’accesso alle prestazioni e l’esportazione delle stesse.

Maggiori informazioni sui principali strumenti impiegati dalla Svizzera:

Ultima modifica 26.10.2020

Inizio pagina

https://www.zas.admin.ch/content/zas/it/home/bases-legales-et-coordination-internationale/coordination_internationale_securite_sociale.html